Rompi il Silenzio

Centro Antiviolenza Rimini

Un luogo
di donne per le donne

Chi siamo

Rompi il Silenzio si impegna a contrastare la violenza di genere in tutte le sue forme, promuovendo attività per il cambiamento culturale, a tutela delle donne, delle bambine e dei bambini.

Il Centro Antiviolenza nasce a Rimini nel 2005, per volontà di un gruppo di donne unite dal desiderio di portare alla luce il fenomeno della violenza di genere sul territorio.

Negli anni l’Associazione è cresciuta, per creare uno spazio dove le donne, in situazioni di disagio e difficoltà, possano sentirsi accolte, comprese e sostenute con fiducia. Un luogo dove condividere un percorso di consapevolezza e autodeterminazione per uscire dalla violenza.

Siamo un’associazione senza fine di lucro.

Gli obiettivi

Garantiamo l’anonimato, l’ascolto e il sostegno necessario alle donne per recuperare autonomia e dignità.

Sosteniamo i diritti, il valore delle donne e l’inviolabilità del loro corpo, attraverso la ricerca, il dibattito, la divulgazione e la proposta di nuove normative.

Rafforziamo la solidarietà e le relazioni tra donne perché siano coese e risolute contro ogni tipo di violenza.

Organizziamo attività di sensibilizzazione sul tema della violenza, per prevenire il fenomeno, incoraggiando momenti di comunità e di ascolto, in luoghi dove condividere esperienze.

Servizi

Ogni singola donna ha una sua storia, una sua identità
ed un suo vissuto, noi ne teniamo conto.

Il nostro obiettivo è offrire aiuto alle donne vittime di violenza, molestie e maltrattamenti o che vivono un disagio familiare, garantendone l’anonimato per restituire loro autonomia e dignità.

Le operatrici e le figure professionali hanno una formazione specifica in merito alla violenza di genere e rispettano la riservatezza e le scelte di chi chiede aiuto.

Scarica la Carta dei Servizi

Tutto il personale è esclusivamente femminile.

Sostienici

Abbiamo bisogno di tutto l’aiuto che ci puoi dare, per sostenere le nostre attività quotidiane e contrastare la violenza sulle donne. Puoi donare quello che puoi, ogni contributo è prezioso.

La rete

La rete di relazioni istituzionali ci consente di rendere il nostro intervento sul territorio, capillare, tempestivo e puntuale.

Contatti

Centralino

Tel. 346 5016665

Lunedì - Venerdì

9.00 – 12.00 | 15.00 – 19.00

Sportello

Accoglienza Psicologico Legale Lavoro

Rimini

Centro Antiviolenza

Spazio Vinci

Via Bufalini, 47 Rimini

info@rompiilsilenzio.org

Santarcangelo di Romagna

Centro Antiviolenza Marielle

Via Dante di Nanni, 1/B

Santarcangelo di Romagna (RN)

valmarecchia@rompiilsilenzio.org

Montescudo

Sportello di ascolto

c/o Casa Associazioni S. Antonio

Via Rocca Malatestiana, 15

Montescudo (RN)

info@rompiilsilenzio.org

Verucchio

Sportello di ascolto

c/o Centro Civico

Piazza Europa, 1

Villa Verucchio (RN)

valmarecchia@rompiilsilenzio.org

Novafeltria

Sportello di ascolto

c/o Ex SIP · Via Saffi 81

Novafeltria (RN)

valmarecchia@rompiilsilenzio.org

Sede Legale

Via Caduti di Marzabotto, 30

Rimini

Primo ascolto

Se hai bisogno d’aiuto perché stai subendo violenza, ti senti minacciata fisicamente o psicologicamente puoi:

  • Contattare il centralino al numero 346 5016665, anche via chat
  • Mandarci una mail
  • Venire di persona presso il Centro Antiviolenza di Rimini o di Santarcangelo di Romagna
  • Chiamare il numero nazionale 1522

Questo primo contatto ci permetterà di individuare e capire i tuoi bisogni e fornirti le prime informazioni sul supporto che il Centro Antiviolenza può offrirti.

Trovi tutti i dettagli nella sezione Contatti del sito.

Colloquio con l'operatrice

Il Centro Rompi il Silenzio è un luogo in cui puoi trovare ascolto e supporto.

Tutto ciò che ci comunichi è protetto dalla riservatezza. Se lo desideri, puoi conservare l’anonimato. Se sei in difficoltà puoi parlare liberamente di quello che ti sta accadendo, nel rispetto della tua persona e della tua identità culturale. Insieme ad un’operatrice valuteremo le tue necessità così che potrai intraprendere un percorso di uscita dalla violenza.

Ogni decisione sarà presa nel rispetto dei tuoi desideri e della tua volontà.

Consulenza legale

Conosci i tuoi diritti e gli strumenti necessari per la tutela della tua persona e dei tuoi figli.

Il Centro può offrirti la consulenza giuridica di cui hai bisogno, per avere le informazioni utili ad intraprendere eventuali azioni legali. Valuterai insieme all’avvocata la tua situazione e le tue opportunità, per una scelta consapevole. Le avvocate sono esperte in diritto penale, diritto di famiglia e tutela dei minori.

La consulenza legale è gratuita.

Consulenza psicologica

Avere consapevolezza di quello che ti accade è importante per riappropriarti della tua vita e della tua libertà di scelta.

Possiamo offrirti il supporto psicologico professionale, necessario ad intraprendere un percorso utile al riconoscimento della tua esperienza traumatica e restituire valore e dignità alla tua persona. Uno strumento per lo sviluppo delle tue potenzialità, per ritrovare la fiducia in te stessa.

Percorreremo il cammino insieme.

Sportello lavoro

Ripartire dal lavoro per un nuovo inizio.

Quando avrai intrapreso o concluso il percorso di uscita dalla violenza potrai essere affiancata nell’orientamento e nella ricerca attiva di un lavoro. Le operatrici ti aiuteranno a scrivere il tuo curriculum vitae, valutando il profilo formativo, professionale, le attitudini personali e i tuoi fabbisogni, per progettare un piano individuale di inserimento lavorativo.

Sarà un ulteriore passaggio verso l’autonomia e l’indipendenza.

Ospitalità in case rifugio

Se ti senti in pericolo, potrai valutare attraverso il Centro di entrare in una casa rifugio.

La casa rifugio è un luogo segreto in cui tu e i tuoi figli potete trovare protezione e dove sarai in grado di concentrarti sui tuoi bisogni e sui tuoi desideri, progettando il futuro e una nuova vita. Nella casa rifugio troverai operatrici ed educatrici per i tuoi figli, che ti sosterranno nel percorso di uscita dalla violenza.

Sentirsi al sicuro costruisce la fiducia.

Mediazione interculturale

Sei la benvenuta.
Welcome, bienvenue, bienvenida, ,

Qualsiasi lingua parli, troveremo il modo di ascoltare e capire la tua storia. Tutte le mediatrici culturali non sono solo traduttrici, ma persone formate in grado di farci comprendere quello che hai da dire e da raccontare. Potrai conoscere quali sono le tue possibilità e quale aiuto legale o burocratico possono servirti per ottenere la tutela dello Stato italiano, nel rispetto della tua cultura d’origine.

Farti comprendere è importante per la tua libertà.

Dona il tuo
5xMille
a Rompi il Silenzio Onlus
Nella tua dichiarazione dei redditi firma
e inserisci il codice fiscale
91096290407
Sostienici con un
Bonifico Bancario
intestato a Rompi il Silenzio Onlus
Codice IBAN
IT58L0200824202000101341711
Banca Unicredit
Fai una donazione con
Paypal
all’indirizzo
info@rompiilsilenzio.org