SONO GLI UOMINI AD UCCIDERE LE DONNE, NON I “RAPTUS”

SONO GLI UOMINI AD UCCIDERE LE DONNE, NON I “RAPTUS”

Stop alla violenza sulle donne

Il femicidio di Vera Mudra, l’ultimo di una lunga serie in Emilia-Romagna e in Italia, non può che essere raccontato come l’ennesimo caso di violenza maschile contro le donne, una violenza sistemica che tutte le donne vivono nella propria quotidianità. È una violenza che si fonda su dinamiche di potere e sulla persistente asimmetria che ancora regola il rapporto tra i generi.

Per questo è fondamentale che la violenza sulle donne diventi una priorità a livello politico, superando la logica emergenzialista che spesso accompagna questo dibattito. Allo stesso modo, è cruciale che giornalisti e giornaliste siano coinvolte in questo processo, per costruire una narrazione della violenza che superi quegli stessi stereotipi che la producono.
Condividi